Investitori Retail

Cosa succede

Assicurazioni Generali ha convocato per il prossimo 29 aprile 2022 l’Assemblea dei Soci che sarà chiamata a nominare il Consiglio di Amministrazione per il prossimo triennio.

Il Gruppo Caltagirone si è fatto promotore di una lista con un nuovo Candidato CEO e un nuovo Presidente del Consiglio di Amministrazione e per realizzare un programma strategico molto più ambizioso rispetto al piano presentato dalla società.

I candidati della lista sono tutti altamente qualificati, con comprovate storie di successo e consolidate esperienze necessarie alla realizzazione del programma.

Lettera agli azionisti Scarica lettera
Comunicato stampa della campagna di sollecitazione Scarica comunicato
Comunicato stampa conclusivo Scarica comunicato

Perché supportarci

Questa è un’importante opportunità per ottenere la discontinuità gestionale di cui Generali ha grande bisogno:

  • il Gruppo sta perdendo posizionamento competitivo negli ultimi anni, con il risultato di avere perso 8 mld di euro di capitalizzazione tra il 2005 e il 2021
  • l’ultimo piano presentato non inverte in alcun modo la rotta ed ha una ambizione di crescita troppo modesta

La nostra lista promuove una differente strategia fatta di semplificazione e maggiori investimenti, sicuri di ottenere così maggiori risultati:

  • un programma basato su cinque, chiare leve strategiche
  • un ritmo di crescita degli utili doppio rispetto a quanto previsto dall’ultimo Piano
  • l’attenzione in parallelo a costruire una Generali moderna, pronta per le sfide del 2025: focus sulla tecnologia, sul mix di business e sulla riduzione dei costi
  • l’impegno a non intaccare la remunerazione degli azionisti rispetto a quanto previsto dall’ultimo Piano industriale

Proponiamo una governance che risponda alle best practice di mercato:

  • Amministratore Delegato e Presidente con competenze altamente complementari e un track record di grande successo nella creazione di valore per le aziende
  • consiglieri fortemente qualificati e alta percentuale di indipendenti
  • nessuna tolleranza verso i conflitti di interesse degli azionisti: rafforzamento delle regole e comitati di controllo presieduti da indipendenti
Dicono di noi Scarica rassegna stampa
Intervista a C. Costamagna Guarda intervista

Come votare

Per favorire la più ampia partecipazione assembleare, il Gruppo Caltagirone ha messo a disposizione degli azionisti che vorranno supportare la sua proposta un numero verde. Chiamando sarà possibile chiedere ulteriori chiarimenti e avere istruzioni su come trasmettere la propria delega di voto.

800125598
+390642171858
sdv@proxitalia.com
Modulo di delega Scarica modulo di delega
Presentazione del programma “Awakening the Lion” Scarica presentazione
Avviso di sollecitazione Scarica avviso
Avviso di sollecitazione - aggiornamento Scarica aggiornamento
Prospetto di sollecitazione Scarica prospetto

Candidati

Francesco Gaetano Caltagirone
Non indipendente
Tra i più conosciuti imprenditori italiani, guida il Gruppo Caltagirone da lui fondato ed articolato oggi in società quotate che operano in vari settori dall’immobiliare alla produzione di cemento, all’editoria, ai grandi lavori, alla finanza. Dal 2010 al 2022 è stato Vice Presidente Vicario di Assicurazioni Generali. Dal 2006 è Cavaliere del Lavoro della Repubblica Italiana. Apporta alla lista visione di carattere imprenditoriale nonché conoscenze in ambito assicurativo, finanziario, asset management e di governance di società quotate.
Marina Brogi
Indipendente
Economista italiana con esperienza ventennale nell’ambito della ricerca e della formazione nel settore bancario e finanziario. Ha perseguito una carriera accademica presso numerose Università e business school italiane ed internazionali (tra cui Bocconi, Cà Foscari, LBS, BI Norwegian School of Business). Attualmente è membro del CdA di MFE MediaforEurope NV. Ha avuto molteplici incarichi in CdA di società quotate, che assieme al suo ambito di studio l’hanno resa grande esperta di governance, con forti competenze in ambito controllo e rischi.
Flavio Cattaneo
Indipendente
È stato Amministratore Delegato di Terna, TIM e NTV e dal 2021 è fondatore e azionista di controllo di Itabus. Riconosciuto come uno dei principali manager italiani, dotato di visione strategica, forte capacità di ristrutturazione, rilancio e sviluppo, ha operato in contesti complessi ed in società a livello internazionale. Porta competenze finanziarie, di governance di società quotate, di tecnologia ed innovazione.
Roberta Neri
Indipendente
Dirigente di società italiane pubbliche e private, è stata Amministratore Delegato di ENAV di cui ha curato con successo la quotazione in Borsa. In precedenza è stata CFO di ACEA. Ricopre numerosi incarichi in CdA di società italiane quotate e non. Aggiunge al gruppo competenze riconosciute in ambito finanziario, un’eccellente visibilità e network con gli investitori internazionali e profonda esperienza in ambito ESG.
Claudio Costamagna
Indipendente - Indicato come candidato Presidente del Consiglio di Amministrazione
Ha lavorato presso Goldman Sachs per tanti anni fino a diventare prima Head, poi Chairman dell’Investment Banking Division per EMEA dopo aver fatto esperienze a Citibank e Montedison. Dopo Goldman Sachs, ha creato la sua boutique di M&A con la quale ha seguito numerose operazioni finanziarie per clienti italiani e internazionali e allo stesso tempo è stato nei CdA di Luxottica, Bulgari, Autogrill, Virgin Holding di Richard Branson, Breakingviews ed è tuttora nel Board di FTI Consulting, società quotata al NYSE. È stato anche Presidente di Salini Impregilo dal 2012 al 2015; di Cassa Depositi e Prestiti dal 2015 al 2018; di AAA, società francese di biotech quotata al Nasdaq nel 2015 e venduta a Novartis nel 2018 e di Revo/Elba fino a Marzo 2022. Oggi siede nei CdA di Ferragamo finanziaria, Finarvedi e Gruppo API.
Luciano Cirinà
Indicato come candidato Amministratore Delegato
Ha diretto per anni tutta l’Europa Centrale e Orientale del Gruppo Generali (Repubblica Ceca, Slovacchia, Ungheria, Polonia, Romania, Bulgaria, Serbia, Slovenia, Croazia + Austria), settore complesso per la pluralità di legislazioni, valute e lingue. Tale area geografica, sotto la sua guida, è quella maggiormente cresciuta negli ultimi anni. Cirinà, triestino, con un’esperienza più che trentennale in campo assicurativo, è considerato da molti all’interno della Compagnia il successore dell’attuale Amministratore Delegato e gode di particolare stima e rispetto da parte di tutto il personale della Compagnia.
Alberto Cribiore
Indipendente
Personalità del mondo bancario e finanziario internazionale, è stato membro del Board of Directors e Chairman Globale di Merrill Lynch ed è stato Vice Presidente del Citi’s Institutional Clients Group. In qualità di membro del Senior Advisory Group ha servito i più grandi e importanti clienti di Citi, interfacciandosi con Consigli di Amministrazione di società globali, Governi e Banche Centrali. Aggiunge significative competenze in ambito finanziario e di asset management alla lista.
Maria Varsellona
Indipendente
Dal 1° aprile sarà General Counsel Global di Unilever. E’ stata fino a fine febbraio General Counsel, Segretario del CdA e membro del comitato esecutivo di ABB. E’ stata in precedenza in Nokia dove ha ricoperto il ruolo di Responsabile della Funzione Legale e Presidente di Nokia Technologies. E’ stata Consigliere anche in Alcatel Lucent, Nordea Bank e Nokia Shangai Bell. Aggiunge esperienza rilevante ed internazionale in ambito legal, compliance e governance oltre ad una grande esperienza in ambito tecnologico.
Paola Schwizer
Indipendente
Professore ordinario di Economia degli Intermediari Finanziari all’Università di Parma dove insegna Risk Management e Professore Affiliato alla SDA Bocconi School of Management di Milano. Ricopre molteplici incarichi di carattere scientifico in primarie Università italiane. Membro dello Steering Committee del Jean Monnet Center of Excellence for Sustainable Finance, ha avuto molteplici incarichi in CdA di società quotate, quali per esempio TIM e Credem che la hanno resa grande esperta di governance. Attualmente è membro del Board di HERA e di Ferrovie dello Stato.
Andrea Scrosati
Indipendente
Attualmente CEO Continental Europe e COO globale di Freemantle, società del Gruppo Bertelsmann, leader mondiale nel mondo dell’intrattenimento branded e digital. E’ uno dei maggiori esperti di comunicazione del Paese, avendo ricoperto ruoli apicali in Sky Italia, valorizzando la società e rilanciandone i contenuti. Riconosciuto a livello internazionale, è un manager che porta visione strategica e grande esperienza nel mondo dell’innovazione e del digitale.
Stefano Marsaglia
Indipendente
Oltre 30 anni di esperienza in investment banking (Rothschild, Barclays), con diversi ruoli in ambito M&A, IPO e Debito tra EMEA, Asia e America, ha avuto particolare focus sul settore istituzioni finanziarie. E’ stato inoltre Executive Chairman Corporate and Investment Banking di Mediobanca. Ora è CEO di Azzurra Capital, società di private equity ed è anche membro dell’Advisory Board di Afinity, multinazionale attiva nel campo della AI. Porta competenze in ambito assicurativo, asset management e tecnologia digitale.
Nicoletta Montella
Indipendente
E’ attualmente Responsabile della Funzione Legal e Compliance in NTV, dopo un’esperienza pluriennale precedente in ruoli di responsabilità nella funzione Legale di TIM dove è stata Head of Legal Operations. E’ stata Consigliere di Nordcom Spa, Telecom Italia Trust Technologies, Timvision Srl. Aggiunge alla lista esperienza in ambito legale e di governance di società quotate.
Patrizia Michela Giangualano
Indipendente
Esperta di governance, siede in numerosi CdA di società quotate italiane di dimensione internazionale rilevante come Leonardo, Ferragamo e Saipem. In precedenza è stata Consigliere in UBI. E’ consulente in ambito di sostenibilità (ESG) e Segretario dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS). In precedenza Associate Partner presso PWC in ambito servizi finanziari, conosce bene il settore assicurativo e finanziario, in particolare in ambito controllo e rischi.

Chi siamo

Il gruppo Caltagirone è uno dei principali gruppi industriali privati italiani di dimensione internazionale. Attivo da più di 130 anni si articola oggi in varie società quotate che operano in 18+ paesi nel mondo, con più di 3.500 dipendenti nei settori dello sviluppo immobiliare, della produzione di materie prime, dell’editoria, dei grandi lavori, dell’asset management e della finanza. Il gruppo Caltagirone è ad oggi il secondo azionista di Assicurazioni Generali, ed è stato rifondato 50 anni fa dall’attuale presidente Francesco Gaetano Caltagirone.